In vetrina le eccellenze del Garda

By 01/03/2019notizie
In vetrina le eccellenze del Garda
Fonte: Garda Week

Grazie al Circolo delle Imprese venerdì si è andati alla scoperta dell’Elektrovent e della Prime Web Solution

In vetrina le eccellenze del Garda

Il monito dell’europarlamentare Salini: “È necessaria una attenta politica che incontri l’impresa”

Desenzano del Garda (Ics) Imprenditori e professionisti lombardi di vari settori a confronto.
Sono stati loro i protagonisti della manifestazione di venerdì dal titolo “Alla scoperta della manifattura bresciana”, un evento all’insegna della collaborazione delle imprese del territorio gardesano e non promosso dall’associazione Circolo delle Impresa in collaborazione con Prime Web Solution, un’agenzia di marketing impegnata nel posizionamento SEO e nello sviluppo di siti e-commerce per aziende.

Con lo scopo primario di offrire un’occasione di networking e sviluppo si rapporti lavorativi fra imprese, si è così svolto l’incontro, iniziato fin dal pomeriggio a Soiano del Lago, ove la nota azienda Elektrovent, un’importante realtà specializzata nella realizzazione di ventilatori industriali “ha aperto le porte” per un tour conoscitivo. Per l’occasione, non è mancata neppure Enertel Group, prestigiosa azienda specialista nell’installazione di impianti a energia rinnovabile, che ha messo a disposizione gli spazi per il pubblico presente.

Durante la serata, un’occasione per la presentazione della nuova sede aziendale di Prime Web Solution, in via Enrico Fermi 24 di Desenzano del Garda, si è tenuto un aperitivo di network che ha contato sulla presenza di Gabriele Barucco, consigliere di Regione Lombardia e l’onorevole Massimiliano Salini, eurodeputato e membro delle Commissioni “Industria Ricerca ed Energia” e “Trasporti e Turismo” del Parlamento Europeo. Deciso l’intervento di Salini, che ha parlato dell’importanza di un “modello di sviluppo economico” basato sul “produttore” sottolineando, oltre che congratulandosi per la “supremazia bresciana nel settore produttivo”, della necessità di “un’attenta politica” che incontri l’impresa e che ne risponda ai suoi bisogni.